Chi non ricordo di aver visto qualsiasi moto, anche in un film con un motore a combustione accoppiato sopra la ruota anteriore? La stragrande maggioranza di queste biciclette sono state prodotte dalla società francese Solex, che ha fatto il suo VELOSOLEX modello più popolare.

Solex è iniziata nel 1904 come produttore di carburatori per gli autobus, i loro carburatori divenne ben presto famoso e sono stati utilizzati per decenni da molte case automobilistiche di tutto il mondo. Alla fine della seconda guerra mondiale ha iniziato a sviluppare una moto alimentato da un piccolo motore a combustione, VELOSOLEX.

Il motore 38 centimetri cubi di Velosolex spostato un piccolo rullo girare la ruota anteriore di una bicicletta. Con questo sistema Solex ha venduto più di otto milioni di biciclette in più di 70 paesi tra il 1946 e il 1988, fino a quando non ha cessato la produzione, ha chiuso le sue fabbriche biciclette e ha dato le sue aziende di design in Cina e Ungheria.

Solex Modello 3800 1973

Nel 2005 Solex decide di ripartire con la produzione di biciclette in territorio francese, ma fino allo scorso anno, nel 2012, non si era preso la decisione di ri-costruire biciclette con sistemi di assistenza e ha deciso di farlo la mano del progettista italiano Pininfarina, offrendo una serie di biciclette elettriche con pedalata assistita.

All'interno della gamma di bici elettriche Solex trovare adeguato alle esigenze di ogni moto, da piegare a urbana, di mettere in campo sportivo e biciclette, il tutto con la qualità come marchio famoso fatto per molti anni.

nostalgici del marchio Solex

moto attuali che hanno ereditato il nome VELOSOLEX Essi sono pieghevoli biciclette elettriche, a pedale sistema di assistenza a 25 km / he una portata fino a 50 km, necessario solo 20 secondi per essere piegato in quattro semplici passaggi. Niente a che vedere con Velosolex classica, pur avendo ereditato il suo nome.

E-Solex modello

la gamma e-Solex è il vero erede del vecchio Velosolex. Si distingue dagli altri per la sua design classico, annata e totalmente urbani, dove il motore a combustione classica è stato sostituito da un efficace motore elettrico W 500, alimentato da una batteria di 48 V e 13,2 A ioni di litio, montato al centro della ruota posteriore 17 pneumatici pollici design retrò.

Ma per simulare più rispetto al suo predecessore benzina sopra la ruota anteriore è montato un bauletto supporti ottici anteriori con serratura. Per comodità è installata una sospensione adattabile alla parte posteriore ed un fronte ammortizzatori.

I modelli raggruppati sotto il nome di Solexity Essi hanno una maggiore autonomia fino a 60 km, con l'ausilio del sistema assistito Pedelec. Questa gamma è disponibile in tre versioni: Solexity, Solexicy 500 e Solexity X350 con diverse potenze del motore, ma tutti offrono una posizione di seduta semplice per il comfort e le prestazioni e guardare grande in tre colori diversi.

Solex modello Solexity

L'ultima aggiunta alla gamma di Solex deve ancora venire. Essa sarà in vendita nei primi mesi del 2014 sotto il moniker sport e sarà equipaggiato con il nuovo sistema di assistenza elettrica Bosch 36 V e 300 Wh. Questa gamma Sport è composta da tre modelli, Urbano Sport Solex, il Solex Sport e Trekking Sport Dirt Solex, per l'uso urbano, misto o campo.

Tutti questi modelli hanno sospeso marchio forchetta rock Shox nel caso di sporcizia trekking Solex, quattro modalità di pedalata assistita, freni a disco idraulici anteriori e posteriori e cambia Shimano Nexus 8 Shimano Deore 9 o Shimano Deore 10 a seconda del modello e con una gamma di prezzi che varia da 2.000 a 2.500 euro.

fonte | Biciclette SolexVideo | YouTubeIn Motorpasión Future | Volo bici EMB 26-T, bicicletta elettrica con trasmissione cardanica