in Tesla Hanno un modo molto particolare di fare le cose. Seguire sempre la stessa ricetta con veicoli innovativi elettrici, tecnologie di prossima generazione e sollevando un sacco di aspettative con ognuno delle sue idee, anche anni prima di raggiungere la produzione.

Quello che abbiano mai visto fare è ottenere troppo coinvolto nel concorso anche loro iniziano a fare i primi passi con il modello S P100D per il Campionato GT Electric. La concorrenza è il miglior laboratorio e fece immaginare, artisti Joren Claus e Fabian Brees Essi sono stati proposti per catturare quello che sarebbe un Tesla per l'esecuzione in mitica 24 Ore di Le Mans nel 2030, e il risultato è spettacolare.

2030 farà senza combustione, ma non i piloti

Tesla Le Mans 2030 10

Anche se è improbabile vederli partecipare alla categoria LMP1, prototipo da corsa potrebbe aiutare marchio Elon Musk per sviluppare nuove idee. Perché questi hanno osato con questa idea folle nella Michelin Design Challenge 2017.

Anche se non sembra dall'esterno, perché è più simile a una navicella spaziale (gli adesivi sono loro i capelli SpaceX), all'interno c'è un più o meno carrier convenzionali, ma pieno di schermi e un Head-Up Display. Il volante si piega in avanti per facilitare l'ingresso del pilota, anche se non sorprende che sono dotati di guida autonoma.

Tesla Le Mans 2030 2

Hanno anche pensato di condividere la migliore esperienza con i seguaci del concorso, dotando la vettura con le telecamere interne ed esterne a 360 ° per generare esperienze di realtà virtuale con informazioni in tempo reale Droni fotocamera e seguire le vetture in pista.

Proprio hanno preso il realtà aumentata come un fattore chiave per la generazione di spettatori di interesse, immaginando una gara dove abbiamo potuto consultare non solo la posizione di ogni auto e il suo conducente, ma lo stato dei vostri pneumatici e batterie carico utile.

Tesla Le Mans 2030 5

dettaglio curioso che hanno scelto il nome Fernando Alonso come uno dei driver, ma anche una soluzione interessante per le corse, in sostituzione di rifornimento di carburante nella corsia box dalla corsia di ricarica per risolvere la mancanza di autonomia.

Non potrebbe essere altrimenti, e questi prototipi sarebbe montare un sistema di alimentazione elettrica che li permetterebbe raggiungere 450 chilometri all'ora a Mulsanne circuito rettilineo La Sarthe. In questo caso i motori sarebbero collocati all'interno delle ruote di magnesio lega e alimentata da litio-dell'aria posto sul pianale.

Tesla Le Mans 2030 2

La struttura di questi veicoli sarebbe fibra di carbonio e il corpo sarebbe totalmente soggetta a aerodinamica, con un coperchio abitacolo fatta vetro blindato intelligente, una decorazione dinamica che può cambiare il suo design e laser luci.

Visualizza intera galleria »Tesla Le Mans 2030 (21 foto)

  • image01
  • image01
  • image01
  • image01
  • image01
  • image01
  • image01
  • image01
  • image01
  • image01
  • image01
  • image01
  • image01
  • image01
  • image01
  • image01
  • image01
  • image01
  • image01
  • image01
  • image01

In Motorpasión | Tesla continua a bruciare soldi e mette tutta la carne sulla griglia con Model 3